Quantcast

Imperia, Ghiglione Covid positivo. Amministrazione: «Profilassi non necessaria, mantenute distanze»

Presente in sala consiglio anche una delegazione di ambulanti

Imperia. Il capogruppo di “Imperia Insieme Claudio Ghiglione, 60 anni, ricoverato in Terapia intensiva nel reparto Malattie infettive del “Borea” di Sanremo affetto da coronavirus aveva fatto la sua ultima apparizione in Comune il 9 marzo scorso, in occasione della riunione congiunta della prima e seconda commissione. I membri che dovevano analizzare il regolamento del “Mercato degli Orti“, il mercatino dei produttori agricoli di Oneglia e Porto Maurizio.

Non era presente la presidente della prima  commissione, la neo mamma Enrica Chiarini che in un primo tempo avrebbe voluto rinviare la riunione. Presente, invece, il presidente della seconda Andrea Landolfi: «Sono affranto, mi auguro che Claudio ce la faccia a vincere la sua battaglia. In quanto alla profilassi delle persone presenti non credo sia necessaria essendo state rispettate le distanze di sicurezza».

La riunione alla quale hanno partecipato oltre all’assessore al Commercio Gianmarco Oneglio, una addetta comunale per la verbalizzazione in tutto una decina di consiglieri, oltre al personale era aperta anche agli ambulanti che sono intervenuti con una delegazione.