Quantcast
Imperia, coronavirus la polizia postale indaga sulla diffusione di fake news - Riviera24
Sui social

Imperia, coronavirus la polizia postale indaga sulla diffusione di fake news

Sul sito della Polposte è possibile segnalare i messaggi di falso allarme

polizia postale

Imperia. Emergenza coronavirus, la Polizia postale indaga sulla diffusione attraverso i social media (facebook, instagram, twitter, chat di  WhatsApp) di  fake news che generano allarme ingiustificato nella popolazione.

La direttiva arriva dal Dipartimento centrale ma vede impegnati tutte le unità distaccate sul territorio come conferma l’ispettore Ivan Bracco, dirigente della Polposte del capoluogo. «Invitiamo i cittadini a non condividere eventuali messaggi di allarme ricevuti e a segnalarli» .

Sul sito della Polizia postale è possibile, infatti, segnalare i messaggi di falso allarme.

 

leggi anche
Ospedale di Imperia ingresso
Audio whatsapp
Coronavirus a Imperia, audio choc diffuso sui social: operatrice sanitaria rischia denuncia
Gaetano Scullino
Le disposizioni
Coronavirus, controlli a Ventimiglia su chi arriva da zone rosse. Si pensa anche al mercato del venerdì
commenta