Quantcast

Due nuovi soci entrano a far parte del Panathlon Club di Imperia-Sanremo

Si tratta della velista Gina Zaoli e dell'atleta Oberto Ruggero

Imperia. Nel corso del convivio “Il Mondo sommerso del Ponente Ligure” due nuovi soci entrano a far parte del Panathlon Club Imperia – Sanremo.

La velista Gina Zaoli, presidente del Circolo Velico Capo Verde dal 1985, subentrata a suo padre fondatore nel 1946, che fin da bambina ha avuto un intenso rapporto col mare ed il mondo della vela, grazie alla passione del padre che ha tramandato ai figli l’amore per questo mondo. Una passione che l’ha portata a partecipare a numerose regate ottenendo molte soddisfazioni.

«L’attività del circolo è rivolta principalmente ai giovani e questo – dice il presidente Angelo Masin – è una nota di merito poiché solo dedicandosi all’attività giovanile si potranno avere un domani campioni che rappresentino l’Italia nei contesti sportivi mondiali e olimpici.

Oberto Ruggero da sempre ha praticato attività sportiva, in particolare l’atletica leggera nella quale si è cimentato con ottimi risultati nella corsa partecipando a livello agonistico ai campionati regionali. Ha poi dato seguito alla sua attività partecipando a competizioni di corsa in montagna ed in un secondo tempo si è dedicato all’alpinismo. Uno sportivo che si riconosce nello spirito Panathletico sotto la cui ala trova spazio sia l’atleta dalla carriera agonistica prestigiosa, sia colui che pratica sport per puro piacere. I due nuovi soci vengono accolti nel club con un grande e prolungato applauso di benvenuto».