Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal Piemonte a Diano Marina per lavori di restauro: muratori denunciati dai vigili

Nei guai due artigiani di Torino di 47 e 43 anni, dovevano ristrutturare una seconda casa

Diano Marina. In regola per poter lavorare (ma non per uscire dai confini della propria Regione) due artigiani edili di Torino ieri si sono recati nella città degli aranci per proseguire i lavori di ristrutturazione presso una seconda casa.

I due muratori di 47 e 43 anni ieri sono stati intercettati da una pattuglia dei vigili urbani di Diano che li ha denunciati per violazione delle disposizioni del Decreto del presidente del consiglio  Giuseppe Conte contro il diffondersi del coronavirus.

L’altro giorno, invece, a finire nelle maglie del dispositivo approntato dal comandate Franco Mistretta erano stati due coniugi pensionati della provincia di Como che avevano raggiunto la loro seconda casa a Diano Marina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.