Quantcast

Coronavirus, troppe persone in passeggiata: chiuso il lungomare di Bordighera foto

«Questa scelta, certo sofferta, rappresenta un segnale molto forte per far comprendere la gravità del momento», ha dichiarato il sindaco Vittorio Ingenito

Bordighera. Troppe persone a passeggio in questo momento di emergenza creato dal Coronavirus e per questo motivo il sindaco della Città delle Palme Vittorio Ingenito ha preso una drastica decisione: è stato chiuso il lungomare al transito pedonale.

«Molte persone ancora oggi non hanno compreso la necessità di non uscire di casa se non per comprovate esigenze. Abbiamo appena terminato un sopralluogo sulla passeggiata con il comando di polizia municipale e considerato il numero di cittadini presenti, vista la necessità di prevenire la diffusione del virus, abbiamo deciso di chiuderla al transito pedonale», ha dichiarato il sindaco Vittorio Ingenito.

«Questa scelta, certo sofferta, rappresenta un segnale molto forte per far comprendere la gravità del momento. Gli studi più recenti sulla diffusione in Italia del Covid-19 stimano la necessità di trovare in un mese 4.000 posti letto in terapia intensiva non semplici da reperire.

Queste previsioni molto preoccupanti sono state pubblicate dall’Istituto Mario Negri in collaborazione con l’Università di Bergamo e ci devono far riflettere per essere tutti più responsabili», ha concluso il primo cittadino.