Quantcast
Coronavirus, tempi duri per i frontalieri: code in frontiera già all'alba - Riviera24
Il caso

Coronavirus, tempi duri per i frontalieri: code in frontiera già all’alba

La gendarmerie controlla tutte le auto

code frontiera

Ventimiglia. I controlli in frontiera a Ponte San Ludovico hanno causato code già alle 5 del mattino. Si preannunciano tempi duri per i frontalieri che ogni giorno si recano in Francia per raggiungere il posto di lavoro. Da mezzogiorno di ieri anche per andare oltreconfine è necessario mostrare una autocertificazione: si supera la barriera solo per comprovate esigenze di lavoro, salute e necessità. Le misure di contrasto alla diffusione del coronavirus in Francia sono analoghe a quelle italiane, con controlli rigorosi che limitano anche lo spostamento dei lavoratori.

 

Più informazioni
leggi anche
punto soccorso san Martino
Il decesso
Coronavirus, un’altra vittima al San Martino di Genova
commenta