Quantcast
Coronavirus, supermercati della Costa Azzurra presi d'assalto nella notte dopo l'annuncio di Macron - Riviera24
Scatta la quarantena

Coronavirus, supermercati della Costa Azzurra presi d’assalto nella notte dopo l’annuncio di Macron

Scaffali svuotati e code infinite alle casse: da Nizza a Mentone è questa la scena che ha visto protagonisti migliaia di francesi in preda al panico

Costa Azzurra. Una scena già vista in Italia nei giorni scorsi, ma che questa volta si ripete in Francia.

Dopo l’annuncio della scorsa sera fatto dal Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, che ha deciso di emulare le disposizioni assunte negli scorsi giorni dal Governo italiano, annunciando la sospensione dello spazio Schengen e di fatto l’inizio di un periodo di quarantena, è scattato il panico tra i cittadini francesi.

Lo dimostra il fatto che i supermercati di tutto il paese e della Costa Azzurra sono stati letteralmente presi d’assalto. Scaffali svuotati e code infinite alle casse: da Nizza a Mentone è questa la scena che si è verificata ieri notte e che ha visto protagonisti migliaia di francesi terrorizzati.

Ancora questa mattina sono presenti lunghe code di persone davanti ai supermercati, nel tentativo di accaparrarsi i prodotti presenti negli store, ciò nonostante l’emergenza in corso non interessi il settore alimentare.

leggi anche
flavio di muro
L'intervista
Coronavirus, discorso Macron. I chiarimenti del deputato Di Muro: «Tra Italia e Francia frontiere aperte»
Emmanuel Macron
La scelta
Coronavirus, Macron chiude le frontiere: sospeso Schengen. «Siamo in guerra»
Controlli frontiera Ventimiglia
Ponte san ludovico
Coronavirus, rinforzati i controlli in frontiera. Per andare in Francia serve autocertificazione
commenta