Quantcast

Coronavirus, le proposte presentate da Lega Giovani Liguria per scuola e università

«Riteniamo fondamentale, in questo momento, l'adozione di misure straordinarie per venire incontro alle difficoltà emerse in questa fase difficile per il nostro Paese»

Genova. «Dopo una fase di ascolto dei territori, degli studenti, delle associazioni e dei sindacati, l’onorevole Luca Toccalini, Coordinatore federale della Lega Giovani, ha presentato un pacchetto di proposte di buon senso per dare finalmente risposte alle necessità degli studenti di scuola e università in questo momento di emergenza».

Così in una nota Alessandro Agazzi, coordinatore regionale Lega Scuola e Stefano Pagano, responsabile regionale politiche universitarie della Lega Giovani. «Riteniamo fondamentale, in questo momento, l’adozione di misure straordinarie per venire incontro alle difficoltà emerse in questa fase difficile per il nostro Paese.

In particolare, abbiamo proposto il superamento dell’imbuto formativo per l’accesso alle scuole di specializzazione medica, contributi per i canoni di affitto agli studenti fuori sede, una dote didattica digitale per le famiglie in difficoltà, l’esenzione per le famiglie dal pagamento delle rette scolastiche, chiarezza per l’esame della maturità 2019/2020, un taglio delle tasse universitarie per l’anno accademico 2019/2020, una revisione complessiva dei Cfu necessari per l’accesso alle borse di studio e maggiore chiarezza circa lo svolgimento dell’esame di stato e del tirocínio per praticanti avvocati.

Vogliamo mantenere alta l’attenzione del Governo sulle politiche giovanili e per questo un forte ringraziamento va al senatore Mario Pittoni per il contributo nella presentazione degli emendamenti in Senato».

ec7a1812-d7ff-4b27-a175-3b8dc1c68a1f