Quantcast

Coronavirus, l’appello di Croce Rossa Sanremo: «Abbiamo bisogno di risorse»

«Posso dire pubblicamente che il nostro lavoro è davvero estenuante»

Sanremo. «Purtroppo, come noto, la situazione emergenziale sta assumendo contorni e sviluppi sempre più eclatanti, imponendo a tutto l’ambiente sanitario sforzi notevolissimi nell’interesse della nostra comunità. Proprio per tale ragione anche il Comitato di Croce Rossa di Sanremo ha da subito messo in campo mezzi e personale affinché la città potesse beneficiare di specifici servizi nel bene comune. Ad oggi posso dire pubblicamente che il nostro lavoro è davvero estenuante, caratterizzato dai continui interventi che vanno a defatigare anche i più forti ed i più esperti. Senza vergogna e senza imbarazzo lancio il mio grido di aiuto a nome di tutto il Comitato Cri affinché, chiunque, anche con un piccolo gesto, possa contribuire al nostro lavoro, al nostro impegno che, rimarco, viene svolto esclusivamente nell’interesse dei nostri concittadini e non solo. Abbiamo assoluto bisogno di risorse!». Sono le parole di Ettore Guazzoni, presidente della comitato di Sanremo della Croce Rossa.

«Fortunatamente alcune realtà locali hanno già dato il loro prezioso contributo – aggiunge Guazzoni -. Proprio nella giornata di ieri sono stato contattato dalla Mastelli Srl che ha donato specifici prodotti (gel disinfettanti) per i nostri volontari e dipendenti. Un piccolo gesto che assume una valenza di estrema portata, sia morale che psicologica per chi, come i militi di Croce Rossa, si buttano nel soccorso con grande determinazione ed ostinazione. Sarò ripetitivo e, forse, anche sfacciatamente antipatico, ma chiedo a tutti qualunque tipo di supporto, soprattutto economico, finalizzato all’acquisto di attrezzature e materiali necessari alla tutela degli operatori, nonché alla sanificazione dei mezzi».