Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus e crisi economica, Amerio e Biale: «Servono anche misure a livello locale»

Le leader di Confindustria e Confartigianato in prima linea. Chiesto dagli artigiani fondo di garanzia al Comune di Sanremo

Imperia. Emergenza coronavirus e crisi economica, Confindustria Imperia e Confartigianato fanno  sentire la loro voce attraverso i due presidenti Barbara Amerio e Barbara Biale. «Il primo decreto uscito che non sarà certo sufficiente se prosegue questa situazione grave, contiene misure in riferimento alla moratoria bancaria per permettere alle aziende di mantenere liquidità e sulla cassa integrazione in deroga che stanno attivando un po’ tutte le aziende associate, salvo i rami agroalimentare e farmaceutico che mantengono le posizioni».

«A livello provinciale ben vengano tutte le possibili misure di sollievo a supporto delle aziende. In questo frangente ci troviamo in una situazione che non era nemmeno immaginabile, bisogna mantenere lucidità e contare sulla capacità del Paese di fare squadra e sulla attitudine degli italiani alla solidarietà.  Noi stessi come Confindustria abbiamo donato dispositivi all’Ospedale di Sanremo in questo momento in prima linea», sottolinea la Amerio.

Barbara Biale (Confartigianato): «In una fase in cui la piccola impresa rischia il tracollo ben venga il posticipo o l’annullamento  dei tributi. All’amministrazione comunale  di Sanremo abbiamo chiesto l’istituzione di un fondo di garanzia al credito per le piccole attività per traghettare questo periodo. Si tratta di un Comune che ha i mezzi e la capacità per poterlo fare».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.