Case di riposo e residenze, l’assessore Luca Volpe: «Dispositivi disponibili solo per 4 strutture ma arrivate mascherine monouso»

Preoccupazione per il dilagare del virus nelle strutture della provincia

Imperia. Nemmeno oggi è arrivato il sospirato carico di mascherine protettive FFp2 promesse da Alisa presso le strutture e case di riposo della provincia. A dirlo l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Imperia Luca Volpe.

Volpe che è anche direttore della casa di riposo Orengo De Mora di Borgomaro spiega: «Mi risulta che siano arrivate solo in 4 strutture, la san Secondi di Ventimiglia, il Don Orione di Sanremo, alla casa di riposo “Imperia” nel capoluogo e al Morelli a Diano Marina». «Si tratta però di quelle a 3 strati e monouso, non quelle protettive FFp2 che Alisa ci aveva promesso», precisa Luca Volpe.

Stefano Pugi, presidente dell‘Isah di Imperia confermo: «Alisa ce le aveva promesse non sono arrivate e non si trovano nonostante tutti i nostri sforzi. Finora siamo indenni mettiamo in atto tutte le contromisure che siamo in grado di attivare ma credo che sia più una questione di fortuna rispetto ad altre strutture. È assolutamente necessario che arrivino i presidi per dotare il nostro personale medico e paramedico allo scopo di proteggere loro e gli ospiti».