Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, Neva Chiarenza parla di “influssi culturali e vie di percorrenza nel Ponente ligure durante l’età del Rame”

Un viaggio fra gli oggetti del quotidiano e del rito per riscoprire usi, contatti e spostamenti nel IV millennio a.C.

Più informazioni su

Ventimiglia. Proseguono in Antiquarium, all’area Archeologica di Nervia, in corso Genova 134, gli incontri del ciclo di conferenze, organizzato dal Polo Museale della Liguria dal titolo “Il confine: limite ed opportunità”. Giovedì 20 febbraio, alle 16, Neva Chiarenza parlerà di “Limiti e opportunità: influssi culturali e vie di percorrenza nel Ponente ligure durante l’età del Rame”.

Da sempre terra di confine, durante l’età del Rame il Ponente Ligure è crocevia di influssi e di percorsi ancora oggi leggibili nei reperti archeologici rinvenuti nelle valli e in prossimità dei crinali. Un viaggio fra gli oggetti del quotidiano e del rito per riscoprire usi, contatti e spostamenti nel IV millennio a.C.

Neva Chiarenza è funzionario archeologo presso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Lucca. Laureata e specializzata in archeologia presso l’Università degli Studi di Pisa, ha ottenuto nel 2007 il dottorato in Archeologia presso la stessa Università e presso l’Università di Nizza – Sophia Antipolis sul tema dell’età del Rame nel Ponente ligure. Si è occupata principalmente di età dei Metalli, collaborando a progetti di rilevanza nazionale e internazionale con diverse Università Italiane, con il CNRS di Nizza e quello di Besançon, con la Soprintendenza di
Torino, con l’Istituto Internazionale di Studi Liguri e con l’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria.

Dal 2012 al 2018 ha lavorato presso la Soprintendenza della Liguria e il Museo Archeologico Nazionale di Luni, occupandosi della tutela archeologica del territorio spezzino (Val di Magra e Val di Vara) e promuovendo la valorizzazione dei siti di quella provincia con eventi e visite a tema.

Alle numerose pubblicazioni dedicate ad aspetti specifici dell’età del Rame, si affiancano articoli incentrati sulle operazioni di tutela e di valorizzazione del territorio, oltre alla partecipazione a conferenze e convegni. L’ingresso è gratuito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.