Quantcast

Ventimiglia, guardia costiera: sopralluogo tecnico dell’ammiraglio Pettorino al porto

Occasione per portare la vicinanza del Vertice del Corpo al Comando periferico che, nel confine nazionale del ponente ligure, è il punto di riferimento per i cittadini, per i professionisti e gli utenti del mare

Ventimiglia. Nella mattinata di ieri il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Giovanni Pettorino, ha partecipato ad un sopralluogo tecnico presso il costruendo porto di Ventimiglia.

Accompagnato dal Capo del Compartimento Marittimo di Imperia, Capitano di Fregata (CP) Giuseppe Semeraro e dal Capo del Circondario Marittimo di Sanremo, Tenente di Vascello (CP) Giorgio Domenico Coppola, l’Ammiraglio Giovanni Pettorino ha incontrato i militari in servizio presso l’Ufficio Locale Marittimo di Ventimiglia.

E’ stata l’occasione per portare la vicinanza del Vertice del Corpo al Comando periferico che, nel confine nazionale del ponente ligure, è il punto di riferimento per i cittadini, per i professionisti e gli utenti del mare sia per le molteplici funzioni amministrative marittime svolte dalle Capitanerie di Porto, sia per le attività operative che si sviluppano dalla ricerca e soccorso in mare alla salvaguardia dell’ambiente marino e costiero ed alla tutela delle risorse ittiche.

Il Comandante Generale ha poi partecipato, alla presenza del sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino, ad
un sopralluogo tecnico presso il porto di Ventimiglia dove il Gian Battista Borea d’Olmo, amministratore delegato della società Cala del Forte, e Marco Cornacchia, designato direttore del porto turistico hanno illustrato all’Ammiraglio i dettagli sullo stato di avanzamento dei lavori attraverso la presentazione di rendering e visita delle banchine e degli spazi portuali in fase di prossima ultimazione.