Quantcast

Sanremo, la scuola di Coldirodi è ancora più “green”. I genitori donano borracce metalliche ai figli

Progetto promosso in collaborazione con Amaie per sensibilizzare i più giovani al rispetto per l'ambiente

Più informazioni su

Sanremo. Borracce per eliminare la plastica usa e getta. Alle Padre Giovanni Semeria di Coldirodi la filosofia green fa breccia tra i banchi delle scuole elementari con i genitori in prima fila per l’ambiente. Negli scorsi giorni sono state consegnate decine di bottiglie per l’acqua in alluminio alle classi del plesso collantino.

A proporre il progetto sono stati gli stessi genitori degli alunni che hanno promosso l’acquisto di borracce ecologiche riutilizzabili. L’iniziativa, che ha trovato riscontro immediato in ogni famiglia nonché tra gli insegnanti, è partita a fine novembre 2019 con la raccolta di adesioni e la sensibilizzazione dei dirigenti. Le borracce portano il nome dell’istituto e la denominazione di un progetto che ha un riscontro internazionale.

La consegna è avvenuta giovedì scorso. Durante la mattinata il referente per i genitori Valerio Bordo, rappresentante di classe, ha distribuito le “fiaschette” di un accattivante verde brillante. Per rendere il momento ancora più significativo, insieme agli insegnanti si è approfittato per fare un riepilogo delle buone norme di consumo e di risparmio del rifiuto plastico. «Personalmente mi sono reso promotore dell’iniziativa per la scuola primaria di Coldirodi a seguito del progetto di Amaie in collaborazione con le medie, che ha visto una esclusività appunto per il piano più alto dell’istituto, commenta Bordo. Ho pensato che in effetti sarebbe stato bello portare il concetto Green School anche e sopratutto alle scuole elementari. L’educazione al risparmio di plastica , riciclo e scelte ecosostenibili credo debba partire necessariamente dai più piccoli che saranno i consumatori autonomi di domani! Ringrazio il dirigente scolastico per aver concesso che l’iniziativa fosse sviluppata in collaborazione con scuola e, non ultimi, anche gli insegnanti che hanno acquistato la loro personale borraccia».

Ospedaletti - Loanesi, i goal

Più informazioni su