Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, ecco quello che resta della motonave Pamela IV divorata dalle fiamme fotogallery

Le immagini realizzate con il drone al Porto Vecchio

Più informazioni su

Sanremo. Un contenitore di cenere e detriti. E’ ciò che resta della Pamela IV: la motonave lunga poco più di 30 metri costruita nel 1962 dai Cantieri Navali Liguri di Riva Trigoso andata distrutta dalle fiamme nella serata di ieri. Le immagini che l’occhio del drone di Riviera24 restituisce ai lettori non hanno bisogno di commenti.

Ospedaletti - Loanesi, i goal

Sono circa le 18 quando dal cantiere navale Di Mola, l’ultimo non ancora strappato dalla banchina del Porto Vecchio, dalla nave si alzano colonne di fumo. La situazione, grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco, sembra essere sotto controllo. Ma intorno alle 20 tutto precipita. La carena viene avvolta dalle fiamme che trasformano Pamela IV in una torcia. I pompieri hanno lavorato ore per domare l’incendio, alimentato dalla vernici, dalla vetroresina e dalle componenti altamente infiammabili del natante. Ancora in mattinata, i vigili del fuoco lavorano per bonificare l’area.

Solo per un miracolo, nell’incendio non si sono registrati feriti: la paura, la scorsa notte, era che le fiamme cagionassero un’esplosione a causa della presenza di bombole di gas sulla nave.

Resta ancora da capire cosa abbia scatenato l’incendio: trovare le cause non sarà facile, visto quel poco che resta della motonave. Sul caso indaga la capitaneria di porto di Sanremo, che al momento non esclude alcuna ipotesi. La nave è stata posta sotto sequestro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.