Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

San Biagio della Cima, nasconde hashish e oggetti per lo spaccio nella libreria di casa: quarantenne denunciato dalla polizia

L'uomo aveva già precedenti penali sempre inerenti agli stupefacenti

Ventimiglia. Gli agenti di polizia del commissariato di pubblica sicurezza di Ventimiglia hanno concluso ieri un’indagine nell’entroterra di Vallecrosia nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti.

Un cittadino italiano di 40 anni, residente nel comune di San Biagio della Cima nella Val Verbone, con precedenti specifici a carico, è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare con esito positivo. Infatti all’interno dell’abitazione, i poliziotti hanno trovato circa 50 grammi di hashish, nascosti con cura all’interno di una pila di documenti nella libreria del salotto, una bilancia di precisione e un coltello con tracce di droga sulla lama.

La quantità rinvenuta e le modalità di conservazione sono state ritenute compatibili con un’attività di spaccio della sostanza stupefacente. Dopo aver proceduto al sequestro della droga e dell’altro materiale pertinente al reato, gli agenti hanno denunciato l’uomo a piede libero per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti al fine di farne commercio. Sulla decisione hanno influito anche i precedenti penali a carico dell’indagato per reati inerenti agli stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.