Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rivieracqua, all’asta il 49% della società. Sindaci chiamati a dare il via libera

Entro l'anno è prevista l'aggiudicazione ai privati

Sanremo. E’ prevista per questa mattina la votazione ufficiale sulla vendita ai privati di quote consistenti di Rivieracqua.

La conferenza dei sindaci, convocata per oggi, prevede all’ordine del giorno il via libera alla gara europea per la messa all’asta del 49% della compagine sociale dell’azienda pubblica provinciale. Il bando, come ipotizzato dal Cda e dal commissario regionale della società nata sull’onda del referendum del 2011, finita in un mare di guai giudiziari e, soprattutto, finanziari, dovrebbe essere predisposto nell’arco di pochi mesi e si prevede che l’aggiudicazione possa avvenire entro la fine dell’anno.

Prima che sia espletata la procedura, la società consortile dovrà portare avanti la modifica del modello gestionale, trasformando l’assetto statutario da in house a società mista. In un primo momento i sindaci avevano ipotizzato un ingresso di capitali privati oscillante tra il 30 e il 49%.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.