Rapina ai danni di tre pakistani: afgani condannati a sei anni di carcere

L'aggressione nel 2016 lungo la ferrovia che collega Ventimiglia a Mentone

Imperia. Sono stati condannati a sei anni di carcere Murad Barkzei, Shoib Sayad e Haq Shamsul Ardikhian i tre afgani che sono stati ritenuti colpevoli  di rapina aggravata  e lesioni personali.

Nel settembre del 2016 a Ventimiglia lungo il tracciato ferroviario che dalla città di confine raggiunge Mentone  avevano aggredito secondo la ricostruzione dell’accusa tre pakistani  rapinandoli di zaini, indumenti, di un orologio e di 1.400 euro in contanti.

La condanna è stata emessa stamattina dal tribunale collegiale del capoluogo presieduto da Donatella Aschero.

Il collegio difensivo degli imputati aveva chiesto l’assoluzione  avevano chiesto l’assoluzione in quanto ritenuta non attendibile l’identificazione da parte delle vittime alle quali, invece, i giudici hanno creduto.