Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, sequestrarono un coetaneo: 4 anni a Luca Croce e 3 anni e mezzo a Davide De Bonis

Nell'inchiesta erano emersi episodi legati a droga e armi

Imperia. Nel settembre 2017 sequestrarono un coetaneo a Imperia per indurlo a compiere un furto nella casa dello zio: nella tarda mattinata di oggi il giudice Massimiliano Botti in sede di giudizio abbreviato ha condannato a 4 anni di reclusione Luca Croce difeso dall’avvocato Marco Noto e a tre anni e sei mesi Davide De Bonis, avvocato Alessandro Mager.

Il pubblico ministero Antonella Politi aveva chiesto per entrambi la condanna a tre anni e 4 mesi di reclusione.

Nell’inchiesta condotta dai carabinieri erano emersi episodi legati allo spaccio di droga, ricettazione, fino alla detenzione illegale di proiettili da pistola.

Fissati in 90 giorni i tempi per il deposito della sentenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.