Quantcast

Imperia, il giudice Donatella Aschero promossa in corte d’appello a Genova

Nel capoluogo dal 2014 proveniente da Savona

Imperia. La presidente del collegio penale del tribunale di Imperia Donatella Aschero a fine marzo lascerà il suo incarico nel capoluogo. E’ stata, infatti, promossa a presiedere una sezione della Corte d’appello di Genova.

Il suo precedente incarico era stato al tribunale di Savona dove era approdata nel 2002, fino al 2014. Nel corso della permanenza a Imperia Donatella Aschero ha giudicato processi importanti quali quello delle autopsie fantasma, contro l’operaio del Cavour condannato per molestie a ragazzine, il processo per le auto di lusso contraffatte e quello a Felix Croft il giovane no border che voleva portare gli immigrati in Francia mandato assolto.

La notizia è emersa nella tarda mattinata nel corso di una udienza relativa al fallimento Viaggio: la Aschero nel fissare la data, il  21 aprile,  per nomina e il giuramento di un perito, ha informato le parti che nel frattempo la composizione del collegio sarebbe cambiata.