Il bordigotto Oliviero Troia si mette in mostra alla Vuelta a San Juan foto

«Si torna a casa dopo un perfetto inizio di stagione! Tanto lavoro e un gran caldo ma abbiamo raggiunto l'obiettivo principale: tre tappe vinte grazie alle volate di Fernando Gaviria»

Bordighera. Il bordigotto Oliviero Troia è tornato a casa dopo aver affrontato il primo impegno del nuovo anno: la Vuelta a San Juan.

Il ciclista dell’UAE Team Emirates Supporters in Argentina ha affrontato sette tappe: da San Juan a San Juan giungendo 22esimo; da Pocito a Pocito arrivando 36esimo; da Ullum a Dique Punta Negra piazzandosi 95esimo, una cronometro individuale; da San José de Jachal a Valle Fertil/Villa San Augustin concludendo 129esimo; da San Martìn a Alto Colorado finendo 101esimo; da Circuito San Juan Villicum a Circuito San Juan Villicum arrivando 111esimo e 137esimo da San Juan a San Juan.

Ancora una volta il giovane bordigotto si è messo in mostra dando il massimo per aiutare i suoi compagni. «Si torna a casa dopo un perfetto inizio di stagione! Tanto lavoro e un gran caldo ma abbiamo raggiunto l'obiettivo principale per l'UAE Team Emirates Supporters con tre tappe vinte grazie alle volate di Fernando Gaviria» - scrive Olly su Instagram.