Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Drammatico incidente di Pontedassio, in 5 sull’auto finita fuori strada

Nella notte tra il 5 e 6 febbraio, costò la vita al diciassettenne Sebastian Camagni

Imperia. Gli inquirenti coordinati dal pubblico ministero Paola Marrali stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente che nella notte tra il 5 e 6 febbraio è costato la vita a Sebastian Camagni,  il 17enne di Prelà  morto nello schianto di un mini suv all’innesto del bivio per Villa Viani dalla Statale 28 nel comune di Pontedassio.

Alla guida della Suzuki Jimny finita fuori strada c’era M.V. 19 anni, risultato positivo all’alcool test che è indagato per omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza difeso dall’avvocato Fabio Folpini. Rispetto alla ricostruzione iniziale, secondo la quale sull’auto al momento del sinistro c’erano 3 ragazzi che si sarebbero incontrati per caso provenienti da luoghi diversi a Oneglia, sono stati identificati 5 occupanti. A confermarlo ci sono le immagini delle telecamere della piazza di Pontedassio acquisite dai carabinieri. Uno di loro, ferito, si sarebbe rivolto all’ospedale di Sanremo per le cure.

Un perito è stato incaricato dalla procura del capoluogo per effettuare la ricostruzione del drammatico incidente e per le analisi sull’auto che è stata sequestrata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.