Quantcast

Diano Marina, petizione on line contro il Palacongressi sul molo delle Tartarughe foto

A lanciarla l'ex sindacalista del Siulp Maurizio Mamino

Diano Marina. «Fermiamo il progetto relativo alla costruzione del Palacongressi previsto sul molo delle Tartarughe a Diano Marina». Su Change.org parte la raccolta di firme per opporsi alla realizzazione dell’opera sulla quale punta molto l’amministrazione guidata dal sindaco Giacomo Chiappori per il futuro turistico della città degli aranci e di tutto il Golfo.

A lanciarla è stato Maurizio Mamino,  ex sindacalista del  sindacato di polizia Siulp. Mamino nel 2018 era candidato a sostegno in “Area Aperta” lista a sostegno di Claudio Scajola poi eletto.

«L’impatto ambientale, secondo il nostro punto di vista, sarebbe devastante. Un blocco di 5 mila metri cubi di volumetria piazzato sul litorale rovinerebbe l’immagine di una città e l’armonia con l’ambiente naturale»,  Maurizio Mamino.