Sanità

Coronavirus, paziente sospetto si reca al San Martino di Genova: ha avuto contatti con il paziente 1 di La Spezia

I diciannove operatori del Pronto Soccorso sono ora in isolamento fiduciario precauzionale. Si attendono i risultati del tampone

coronavirus

Genova. Alle 3.30 di stamani un uomo proveniente dallo spezzino è entrato in contatto con alcuni profili operativi presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Martino di Genova, denunciando un forte dolore toracico.

Gli operatori sono subito intervenuti, prendendo in gestione l’uomo che però, durante l’anamnesi, ha dichiarato di essere venuto in contatto a sua volta con il paziente 1 della Spezia.

A questo punto il paziente è stato trasportato nel reparto di Malattie Infettive e contestualmente 19 operatori del Pronto Soccorso sono stati accompagnati in isolamento fiduciario precauzionale, come da protocollo operativo, nei nuovi ambienti dedicati del Pronto Soccorso e sono in attesa dei risultati del tampone a cui è stato sottoposto il paziente sospetto.

leggi anche
riviera24 - coronavirus
La misura
Coronavirus, Giampedrone: «Isolamento fiduciario obbligatorio per i familiari del paziente ricoverato a La Spezia»
punto stampa 25 febbraio
Punto stampa
Coronavirus, nuovo caso conclamato a La Spezia. Toti: «Situazione seria ma non bisogna drammatizzare»
riviera24 - Giovanni Toti
La situazione
Coronavirus, Toti: «16 casi positivi in Liguria, 584 persone in sorveglianza attiva»
coronavirus Alassio
Riunione
Coronavirus, Regione Liguria: «Dopo trasferimenti in Lombardia pronti a effettuare quelli in Piemonte»
coronavirus Alassio
Aggiornamento
Coronavirus, Toti: «Tornati a casa i piemontesi ospiti ad Alassio. Situazione sotto controllo in Liguria»
commenta