Coronavirus, il sindaco di Mentone chiude agli italiani: «Servono controlli sanitari in frontiera»

A breve ad esprimersi sui provvedimenti da adottare sarà il presidente Macron

Più informazioni su

Mentone. Il sindaco di Mentone, Jean-Claude Guibal, ha chiesto al governo francese la messa in atto di un piano sanitario d’urgenza che preveda, tra l’altro, maggiori controlli alle frontiere con l’Italia visto l’alto numero di contagi da coronavirus, saliti a oltre 150 nel giro di due giorni.

«Per preservare la salute dei cittadini e delle cittadine di Mentone – dichiara Guibal – chiediamo una mobilitazione degli stabilimenti ospedalieri e sanitari e il rinforzo dei controlli sanitari alla frontiera oltre a più controlli sull’identità».

A breve ad esprimersi sui provvedimenti da adottare sarà il presidente Macron. Domani infatti si svolgerà a Nizza una riunione urgente per prendere iniziative riguardanti il problema coronavirus Italia. Come dai Twitter parteciperanno Estrosi, sindaco di Nizza, e il deputato Ciotti che, insieme a Guibal, chiede controlli alle frontiere.

Più informazioni su