Punto stampa

Coronavirus, nuovo caso conclamato a La Spezia. Toti: «Situazione seria ma non bisogna drammatizzare» fotogallery

Trasferite da Alassio a Genova tre donne e una bambina per accertamenti

punto stampa 25 febbraio

Genova.  146 persone rimangono in quarantena nei due alberghi di Alassio. La Protezione civile sta fornendo pasti e assistenza. Lo ha confermato nel consueto punto stampa serale il presidente della Regione Giovanni Toti che ha informato di un nuovo caso conclamato in Liguria.

Si tratta di un uomo di 54 anni ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Sant’Andrea della Spezia in buone condizioni. È passato da Codogno per ragioni ludiche.

«In tutto ha detto Toti –  ci sono 325 persone isolate sottoposte a sorveglianza medica attiva, 25 nell’Imperiese, 165 nel Savonese, 40 nel Genovese, 33 nel Tigullio e 84 nello Spezzino. Tutti gli altri tamponi eseguiti sono risultati negativi».

intervento croci ad Alassio

foto Ivg

I risultati saranno resi noti domani mattina. Per quanto La paziente di 72 anni, considerata la paziente zero della Liguria confermato anche la positività dal secondo tampone ma è in buone condizioni.

Trasferite, intanto, dall’albergo Bel Sit di Alassio a Genova tre donne presso il San Martino e una bambina al Gaslini per accertamenti. I risultati dei tamponi dovrebbero essere resi noti nella mattinata di domani Lo scrive il quotidiano on line Ivg.

 

 

 

leggi anche
riviera24 - coronavirus
La misura
Coronavirus, Giampedrone: «Isolamento fiduciario obbligatorio per i familiari del paziente ricoverato a La Spezia»
coronavirus
Sanità
Coronavirus, paziente sospetto si reca al San Martino di Genova: ha avuto contatti con il paziente 1 di La Spezia
riviera24 - Giovanni Toti
La situazione
Coronavirus, Toti: «16 casi positivi in Liguria, 584 persone in sorveglianza attiva»
coronavirus Alassio
Aggiornamento
Coronavirus, Toti: «Tornati a casa i piemontesi ospiti ad Alassio. Situazione sotto controllo in Liguria»
commenta