Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Vallecrosia viaggia nel tempo da “L’Ocarosta”, Mercatino dell’Usato di Sabrina Siri fotogallery

Mobili, complementi d’arredo, libri, giocattoli, quadri e molto altro nel negozio in cui puoi regalare una seconda vita agli oggetti, sito in via Colonnello Aprosio 457

Più informazioni su

Vallecrosia. Mobili, complementi d’arredo, libri, giocattoli, porcellane, merletti, quadri e tappeti. Tornare indietro nel tempo da L’Ocarosta, Mercatino dell’Usato di Sabrina Siri, si può.

«Il mio negozio nasce dal desiderio di dare una seconda vita agli oggetti – spiega la titolare – . Qui si possono trovare semplicemente cose curiose che ci basta guardare per fare un piacevole salto nel passato».

Acquistare un oggetto con una storia pregressa ha un fascino particolare e al tempo stesso ha anche un’importante valenza ecologica: «Comprare l’usato aiuta a ridurre la produzione di nuovi rifiuti e permette di risparmiare senza rinunciare alla qualità, anzi. Basti pensare ai mobili costruiti artigianalmente in legno massello, fatti per durare nel tempo, che non mancano mai in negozi come questo», racconta Sabrina.

Da L’Ocarosta è inoltre attivo il sistema del conto vendita ovvero chi ha il desiderio di disfarsi di un oggetto che non desidera più tenere con sé, ma al tempo stesso vuole regalargli una seconda occasione guadagnandoci, qui può avere questa opportunità, facendo felice un’altra persona: «Perché una cosa che ci ha stancato o non ci piace più, può essere utile o desiderabile per qualcun altro», conclude Sabrina.

L’Ocarosta si trova in via Colonnello Aprosio 457 a Vallecrosia (IM). Per informazioni visitare il sito www.locarosta.com, la pagina Facebook L’Ocarosta mercatino dell’usato, chiamare il numero 0184 254525 o scrivere alla mail sabrina@locarosta.com.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.