Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«A testa in giù»: imbrattato manifesto di Salvini a Ventimiglia

A notare le scritte ingiuriose è stato il consigliere comunale di maggioranza Eleonora Palmero (Lega)

Ventimiglia. Un manifesto politico con l’immagine dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini (Lega) è stato imbrattato in via Dante, all’angolo con via Sottoconvento a Ventimiglia. A notare le scritte ingiuriose «A testa in giù, m…a», è stato il consigliere comunale di maggioranza Eleonora Palmero (Lega), che dopo averlo fotografato, lo ha postato sul proprio profilo Facebook come scritto «Ventimiglia 2020. Post muto».

Non è il primo messaggio dello stesso tenore scritto contro Salvini. In diverse città d’Italia sono comparsi sia fantocci che foto del leader leghista appeso a testa in giù. Nell’agosto del 2019, la consigliera M5S del Municipio Levante di Genova, Stefania Giovinazzo, in un post su Facebook aveva augurato a Salvini di finire a testa in giù salvo poi modificare il testo del post pubblicato sul social network.

Ma i casi più eclatanti si erano verificati già nel maggio del 2018, nel comune di Quarto, nel napoletano, quando erano comparsi due fantocci di cartone impiccati e con scritte intimidatorie verso la Lega e il suo leader Matteo Salvini sono comparsi rispettivamente nei pressi del Monumento ai Caduti e dell’aula consiliare “Peppino Impastato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.