Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A giugno prende il via “Alta Via Race 2020″, farà tappa a Pigna

Nove giorni, otto tappe con 500 chilometri di sviluppo e 19 mila metri di dislivello lungo lo spettacolare tracciato dell’Alta Via dei monti Liguri

Imperia. L’appuntamento è dal 12 al 20 giugno con un prologo e otto tappe nel cuore della Liguria, dalla provincia di La Spezia fino alla provincia di Imperia, sul limite del confine francese, percorrendo quasi per intero l’Alta Via dei Monti Liguri.

Nove giorni, otto tappe con 500 chilometri di sviluppo e 19 mila metri di dislivello lungo lo spettacolare tracciato dell’Alta Via dei monti Liguri. Un’avventura sportiva e una sfida con se stessi in un ambiente selvaggio e spettacolare, ma anche un’esperienza turistica, gastronomica e conviviale. L’iniziativa è curata dall’Associazione Sportiva dilettantistica Outdoor Experience Finale Ligure e si avvale dell’organizzazione di Vanessa Chiesa che afferma: «Per me Alta Via Stage Race è in primo luogo un progetto personale ed un obiettivo di vita. Ho un team che mi piace molto e stiamo lavorando sodo per garantire un evento che resti nel cuore. Sono davvero molto felice del riscontro positivo degli atleti, italiani e stranieri, che han voluto tornare a divertirsi sui nostri sentieri».

La manifestazione si avvale del Patrocinio della Regione Liguria e del Centro Regionale Libertas Liguria e dei comuni dove farà tappa l’evento che ricordiamo sono: Finale Ligure (Savona), Rocchetta di Vara (La Spezia), Chiavari (Genova), Alto (Cuneo), Ricco del Golfo (La Spezia), Cinque Terre (La Spezia), Pigna (Imperia), Sassello (Savona), Calice al Cornoviglio. Si parte il 12 giugno con il prologo di Ricco del Golfo, per poi concludersi il 20 giugno a Pigna, in provincia di Imperia, dove sarà effettuata la premiazione.

L’evento a carattere Internazionale si avvale del supporto tecnico del Centro Regionale Libertas Liguria ed ha fra i vari partener, Moto Club Sassello, Moto Club Cairo Montenotte, Croce Rossa Italiana e Cai.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.