Sanremo, Marino Bartoletti ospite ai Martedì Letterari del Casinò

Appuntamento dedicato alla settantesima edizione del Festival della canzone

Sanremo. «Per conoscerlo capirlo e amarlo. Poche manifestazioni sono uno specchio così attendibile del nostro Paese: non è mai stato solo canzonette». Così Marino Bartoletti apre il suo “Almanacco” che «serve anche a far amare il Festival di Sanremo a chi non ha avuto occasione di conoscerne ogni valenza e a farlo amare di più
a chi lo ha sempre amato».

Se ne parlerà il 15 gennaio alle 16.30 nel teatro dell’Opera del Casinò in un appuntamento dedicato alla settantesima edizione del Festival della canzone inserito nei Martedì Letterari del Casinò.

Il giornalista Marino Bartoletti con il su ”Almanacco del Festival” ha creato un saggio che, ricordando le pagine più intense della kermesse canora, accompagna attraverso la storia del costume e del mondo dello spettacolo dove si riverbera il quotidiano della società italiana. Il lettore ritroverà edizione dopo edizione l’Italia di quel preciso anno, le sue canzone e come queste erano in maniera spesso diversa lo specchio di quel preciso momento culturale o sociale.
L’incontro è inserito nel piano di formazione dei docenti.

Marino Bartoletti, massimo conoscitore della storia del Festival, racconta edizione per edizione la più importante manifestazione canora italiana. Il libro vanta la prefazione di Renzo Arbore, Pippo Baudo e Carlo Conti. Per ogni edizione si trovano i dati essenziali, la cronaca e le serate, le classifiche, le foto, la canzone vincente e quella simbolo, i dischi più venduti in Italia e nel mondo, gli eventi di quell’anno a livello nazionale ed internazionale, il tutto
analizzato e rivisto dalla verve e dall’approfondimento di Marino Bartoletti. Quasi settant’anni di storia della canzone e del costume italiano, ripercorsi attraverso le 2.003 canzoni della più celebre kermesse musicale italiana. Un libro imperdibile per gli appassionati del Festival.

Giornalista italiano, ha condotto e spesso ideato trasmissioni televisive storiche come Il processo del lunedì, La Domenica Sportiva, Pressing, Quelli che il calcio. È stato direttore del “Guerin Sportivo” e commentatore di tante edizioni del Giro d’Italia, della Champions League, dei Campionati europei e mondiali di calcio e dei Giochi olimpici. Nel 2019 esce per Gallucci La squadra dei sogni. Il cuore sul prato.

Venerdì 17 gennaio alle 17 in linea con i primi due storici incontri in cui il Casinò ha ospitato congiuntamente i due Grandi maestri della Massoenria si rinnova l’incontro. Luciano Romoli, nuovo Sovrano Gran Commendatore e Gran Maestro della Gran Loggia d’Italia degli Antichi Liberi e Accettati Muratori (Palazzo Vitelleschi), dialoga con lo storico Aldo A. Mola e con Marzia Taruffi su antiche origini e prospettive della Massoneria in Italia e nel mondo in questo impegnativo Terzo Millennio.

L’incontro avviene nel centenario della morte di Orazio Raimondo, indimenticabile sindaco di Sanremo, deputato e massone.