Polo Tecnologico Imperiese, iniziata la fase di supporto di enti e associazioni foto

I ragazzi affiancano anche l'istututo Novaro di Diano Marina nel progresso tecnologico

Più informazioni su

Imperia. Sono iniziati i primi interventi di service learning del Polo Tecnologico Imperiese, anche quest’anno impegnato con le competenze dei propri alunni per fornire supporto a enti e associazioni attraverso l’uso della didattica laboratoriale destinata allo sviluppo di competenze digitali e di cittadinanza, interventi di manutenzione e ripristino delle attrezzature informatiche esistenti, progettazione dell’ammodernamento e dell’espansione delle reti informatiche, approfondimento di tematiche informatiche e del mondo digitale attraverso lezioni in peer education e cooperative learning, sviluppo di soluzioni software e applicativi.

Il progetto coniuga con successo la didattica del Sapere e Saper Fare (il Learning) con interventi di servizio solidale (il Service) destinati a soddisfare in modo delimitato ed efficace i bisogni del territorio, lavorando con e per la comunità.

In questi primi interventi sono stati protagonisti gli studenti del triennio del corso di Informatica & Telecomunicazioni dell’I.T.I. G. Galilei di Imperia, che oggi sono intervenuti all’I.C. Novaro di Imperia nelle scuole medie, effettuando manutenzione e aggiornamento della rete informatica, effettuando anche alcune lezioni di digitalizzazione nelle classi terze, e riconfigurando i tablet che la scuola fornisce agli studenti rimuovendo per la privacy account e materiale utilizzati dagli studenti degli anni precedenti. Un’ottima occasione per gli alunni della “Novaro” di vedere in azione i ragazzi del Polo per capire meglio quali competenze sviluppa la scuola, dato che in questo periodo sono aperte le iscrizioni al primo anno delle superiori per i ragazzi di terza media.

Il progetto quest’anno è particolarmente vasto date le numerose richieste pervenute al Polo Tecnologico: interesserà l’ I.C. Novaro di Diano Marina, dove i ragazzi del Polo saranno impegnati nelle scuole medie di Diano (la scorsa settimana è iniziato il ripristino del laboratorio e la revisione della rete informatica) e di San Bartolomeo; proseguirà presso il plesso di Castelvecchio dell’I.C. Sauro di Imperia il progetto pilota avviato lo scorso anno scolastico, utilizzando il laboratorio di informatica ripristinato la scorsa primavera per lezioni di digitalizzazione delle classi terze in vista dell’esame di fine anno; infine verrà realizzato un supporto informatico per la gestione della prossima “Camminata 9000 Passi contro il Diabete” , evento benefico organizzato dal Lions Club Imperia La Torre.

Il progetto è coordinato dal professore Simone Zanella con il supporto dei docenti e del personale delle scuole coinvolte, in particolare grazie alla collaborazione della Dirigente del Polo Tecnologico Imperiese Elisabetta Bianchi, della Dirigente dell’I.C. Novaro di Imperia Maria Aicardi, della Dirigente dell’I.C. Novaro di Diano Patrizia Brosini, della Dirigente Maria Grazia Blanco e della DSGA Barbara Mastrocicco dell’I.C. Sauro di Imperia.

Più informazioni su