Quantcast

Imperiese morto in ospedale, indaga la Procura di Savona

Oggi l'autopsia sulla salma

Imperia. E’ in corso un’indagine sulla morte di Vittorio Bobbone: il muratore di 58 anni, residente a Imperia, morto nei giorni scorsi all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. A presentare un esposto per la morte dell’uomo sono stati i familiari, che lo scorso 31 dicembre hanno sporto denuncia ai carabinieri di Imperia. Stando a quanto riportato nel documento, Bobbone sarebbe morto per le complicanze di una biopsia ai polmoni eseguita presso l’ospedale di Imperia. Durante l’esame, i medici avrebbero perforato un polmone al cinquantottenne, tanto che il paziente è stato trasferito d’urgenza al più specializzato ospedale del Savonese.

Oggi sulla salma è stata effettuata l’autopsia, volta a verificare le reali cause del decesso: se queste siano da attribuire a un errore medico o alle condizioni di salute del paziente.