Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, tanta gente ai funerali del senatore Canetti. Vassallo: «Ciao Nedo, buon viaggio» fotogallery

Il commosso ricordo della nipote Giorgia

Imperia. C’era il sindaco Claudio Scajola accompagnato dagli assessori Gianmarco Oneglio e Antonio Gagliano accanto al Gonfalone della città a porgere l’estremo saluto, nel piazzale del cimitero di Oneglia, al senatore Nedo Canetti scomparso all’età di 90 anni.

Tutta la sinistra imperiese, le donne e i giovani, rappresentanti del mondo sindacale, ma anche tanti ex avversari politici, si sono stretti intorno al feretro dell’ex parlamentare comunista e alla famiglia, alla moglie Carla a e i figli Valeria e Silvio.

L’orazione funebre è stata pronunciata dall’ex assessore regionale Fulvio Vassallo che ha ripercorso la carriera politica di Nedo Canetti fin dal suo arrivo a Imperia da Ferrara, la militanza nel Partito comunista italiano di cui è stato responsabile nazionale dello Sport, la collaborazione con l’Unità sulle cui colonne teneva una rubrica sportiva oltre a occuparsi di cronache parlamentari.

«Non sei nemmeno riuscito, purtroppo, a gioire per la vittoria del tuo Pd nella tua terra, l’Emilio Romagna», ha esordito Vassallo che ha concluso con un saluto «Ciao Nedo, buon viaggio»

Commosso il ricordo della nipote Giorgia che ha detto: «Ho fatto lezione del tuo insegnamento anche se eri di poche parole».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.