Quantcast
Imperia, stop bibite e snack al Linguistico, la Provincia: «Non possiamo pagare noi l'elettricità» - Riviera24
Il caso

Imperia, stop bibite e snack al Linguistico, la Provincia: «Non possiamo pagare noi l’elettricità»

Ragazzi e genitori sul piede di guerra. Previsto un incontro con la preside Pramaggiore

distributore caffè

Imperia. Non si placa la polemica esplosa nel capoluogo della sparizione delle macchinette per il caffè, bibite calde, acqua minerale e merendine al Liceo  linguistico “Amoretti” di Oneglia.

Ragazzi e genitori sono sul piede di guerra, ma la Provincia sottolinea: «Deve essere la scuola a fare i contratti, le macchinette hanno un costo di energia che la Provincia non si può accollare non rientrando nei servizi scolastici».

Una delegazione di studenti è intenzionata a portare il caso sul tavolo della preside Beatrice Pramaggiore.

commenta