Quantcast
Gara per i rifiuti a Monza l'Anticorruzione esclude la De Vizia: è la stessa società che si è aggiudicata l'appalto a Imperia - Riviera24
Il caso

Gara per i rifiuti a Monza l’Anticorruzione esclude la De Vizia: è la stessa società che si è aggiudicata l’appalto a Imperia

Motivazioni secretate. Il 5 febbraio il Tar dovrà decidere sull'aggiudicazione nel capoluogo

rifiuti imperia

Imperia. L’amministrazione comunale di Monza ha escluso, nella mattinata di mercoledì 29 gennaio dalla gara d’appalto per la raccolta dei rifiuti urbani in città la società prima classificata in graduatoria provvisoria, la De Vizia Transfer Spa. Decisione presa dopo le verifiche condotte di concerto con Anac, l’Autorità nazionale anti corruzione.

Lo riporta “Il Cittadino“, quotidiano on line di Monza e Brianza.

La De Vizia Transfer Spa è la stessa società  che si è aggiudicata l’appalto per la raccolta rifiuti a Imperia. Sulla gara del valore complessivo di 45 milioni di euro in 5 anni, pende, però, un ricorso al Tar da parte della prima azienda esclusa, la Docks Lanterna di Genova in qualità di capogruppo del costituendo consorzio con Ideal Service, seguito da quello della Teknoservice attuale gestore (in proroga dal 2015) del servizio.

Il giudizio sul merito, dopo l’accoglimento della sospensiva nel novembre scorso, è fissato tra pochi giorni, il 5 febbraio.

«Il Comune, durante la prima fase di controlli avviati in data 22 luglio 2019 e nel corso di un’ulteriore istruttoria svolta a partire dal 20 settembre 2019 e conclusasi il 28/1/2020, ha proceduto alla verifica della sussistenza dei requisiti del potenziale aggiudicatario – si legge in una nota diramata dal palazzo municipale -. Alla luce di approfondimenti specifici svolti dal gruppo di lavoro e dei pareri acquisiti dall’Anac (Autorità nazionale anti corruzione), il responsabile unico del procedimento ha disposto l’esclusione della De Vizia Transfer spa dalla procedura; i motivi di tale esclusione per ragioni di riservatezza non possono essere resi pubblici», riporta il quotidiano brianzolo

La Docks Lanterna  si era vista bocciare l’offerta per un distacco di 0,03 punti.

leggi anche
Riviera24- Rifiuti imperia
Il caso
Vincenzo De Vizia, titolare della società aggiudicataria dell’appalto rifiuti a Imperia a processo per una gara irregolare
docks lanterna
Il caso
Imperia, appalto rifiuti: il Tar conferma la sospensiva slitta l’aggiudicazione alla De Vizia
docks lanterna
Il caso
Imperia, appalto rifiuti il Tar sospende l’aggiudicazione alla De Vizia
docks lanterna
La battaglia
Imperia, appalto raccolta differenziata: vince la De Vizia, Docks Lanterna annuncia ricorso
Riviera24- Rifiuti imperia
Il caso
Imperia, appalto rifiuti alla De Vizia ma c’è il pericolo ricorsi: Docks Lanterna esclusa per un vizio formale
rifiuti imperia
La svolta
Imperia, finisce l’era della Teknoservice porta a porta alla De Vizia di Napoli
Riviera24- Rifiuti imperia
Il caso
Imperia, appalto rifiuti da 46 milioni di euro alla Di Vizia a rischio per una errata elaborazione dei dati
docks lanterna
Catena infinita
Imperia, gara rifiuti: slitta al 18 marzo l’udienza al Tar per il ricorso della Docks
mezzo teknoservice
Il caso
Imperia, una sentenza del Tar rimette in bilico l’appalto rifiuti
docks lanterna
Il caso
Imperia, gara rifiuti: la Docks Lanterna non si arrende e ricorre al Consiglio di Stato
comune Imperia
Il caso
Imperia, la De.Vizia ora rischia il “rosso” dell’Anac: in bilico l’affidamento dell’appalto rifiuti a Imperia
riviera24 - Servizio di raccolta dei rifiuti urbani Imperia
Rifiuti
Imperia, via al nuovo servizio di Igiene urbana della De Vizia
commenta