“Dalle Marittime alle Ande”, il Cai propone a Imperia diapositive sullo scialpinismo

La spedizione è arrivata a Santiago del Cile e si è successivamente spostata verso sud per andare a risalire alcuni dei più interessanti vulcani del Cile e si è conclusa con la salita dell’Osorno

Più informazioni su

Imperia. Giovedì 30 gennaio il CAI di Imperia sez. Alpi Marittime propone una videoproiezione di diapositive relative allo scialpinismo.

Scialpinismo

La spedizione in Cile è stata effettuata nel settembre 2018 da un gruppo di 10 persone delle quali nove del CAI Sanremo e Elena Norzi vice-presidente del CAI Imperia. Si ricordano i loro nomi: Gianni Salesi, Marco Raffa, Patrizia Mela, Aldo Busnelli, Marco Calvi, Alberto Catalani, Federico Salesi, Adele Gardel, Walter Righetto e appunto Elena Norzi.

La spedizione è arrivata a Santiago del Cile e si è successivamente spostata verso sud per andare a risalire alcuni dei più interessanti vulcani del Cile e si è conclusa con la salita dell’Osorno (2.652 m) caratterizzato da foreste pluviali sulle pendici che gli danno il caratteristico colorito verde scuro, mentre la sommità è coperta da nevi perenni. Le immagini sono curate da Gianni Salesi con materiale raccolto da tutti i partecipanti.

Una curiosità: “Ande 2” perché alcuni componenti della spedizione avevano già effettuato buona parte del
percorso 25 anni prima e nella proiezione sono inserite alcune immagini di quella esperienza passata.

«Vi aspettiamo numerosi per rivivere insieme l’atmosfera magica delle pendici innevate, delle foreste pluviali
e dell’avventura unica della discesa dei vulcani con gli sci» – affermano gli organizzatori. Entrata libera.

Più informazioni su