Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Armo – Cantarana, Toti: «Opera prioritaria per Liguria e Piemonte, ora serve che il Governo apra i cantieri»

Sulla frana di Lavina: «Autunno difficile e territorio fragile, occorre impegno straordinario»

Pieve di Teco. «Un’opera strategica per questo territorio e crediamo che i tempi siano maturi per la sua realizzazione così come altre infrastrutture attese come il raddoppio ferroviario. Purtroppo é stata scartata per ora l’ipotesi di avviare la Albenga Carcare Predosa lavoriamo allora per portare a termine il traforo di Cantarana».

riviera24 - Giovanni Toti

Così si è espresso il presidente della Regione Giovanni Toti a margine del convegno  il progetto esecutivo della variante della statale del Col di Nava fra Armo, in Liguria, e Cantarana, in Piemonte.

«Questa è certamente una delle priorità della Liguria, abbiamo chiesto come Regione di accelerare la progettazione definitiva di questo tratto, inserendolo nel piano settennale di Anas», ha commentato il il governatore ligure.

«Con Regione Piemonte sigleremo un’intesa da inviare al Governo e ad Anas, ora che l’opera è potenzialmente immediatamente cantierabile speriamo di avere più ascolto. Ma non ci fermiamo qua nelle nostre richieste: i temi infrastrutturali del Ponente sono diversi, c’è la Albenga- Carcare-Predosa che per ora è stata ritenuta troppo onerosa da Roma e il definitivo completamento del raddoppio ferroviario. Questo territorio può dare molto al paese in termini strategici ma ha bisogno di infrastrutture all’altezza di una grande potenza industriale. Ci auguriamo che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti inserisca l’esecuzione di quest’opera nel prossimo anno finanziario».

Il presidente Toti ha parlato anche di politica e delle prossime Regionali.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.