Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Bordighera va in scena “Hollywood Burger” con Enzo Iacchetti e Pino Quartullo

Prosegue la rassegna Fughe di Teatro...e di Umorismo con un nuovo imperdibile appuntamento al Palazzo del Parco

Bordighera. Dopo il coinvolgimento del pubblico nelle avventure dell’Odissea, originalmente riletta e raccontata da Gioele Dix in “Vorrei essere figlio di un uomo felice”, prosegue la rassegna Fughe di Teatro…e di Umorismo a Bordighera, con un nuovo imperdibile appuntamento al Palazzo del Parco. Sabato 1 febbraio alle 21 grande fermento per l’arrivo di Enzo Iacchetti, notissimo volto televisivo, accompagnato e diretto in scena da Pino Quartullo in “Hollywood Burger”.

La commedia, scritta da Roberto Cavosi e che vede la partecipazione di Fausto Caroli, si apre in una mensa per artisti negli Studios di Hollywood. Due attori mitomani, assolutamente alla deriva ma tenacemente aggrappati al sogno del cinema, se ne dicono di tutti i colori, facendo a gara con le loro disavventure e snocciolando aneddoti sulle grandi star del cinema: Stanley, Jack, Robert, Francis, Al, Ridley, Meryl, Giulia. Forse sono bravi attori, ma il destino si è accanito contro di loro, due tipiche vittime della giungla del sistema hollywoodiano. Ed è in questa giungla che Leon e Burt Bart ci conducono per mano, raccontandoci la loro vita attraverso i film ai quali hanno preso (marginalmente) parte.

Leon che poteva essere il protagonista di 2001 Odissea nello spazio, il capolavoro di Stanley Kubrick, ma appare totalmente nascosto in un travestimento da scimmia. Burt Bart che prende parte a molti film di successo, ma il suo ruolo viene sempre irrimediabilmente tagliato in fase di montaggio. E così quei film “mancati”, famosissimi, mitici, in cui hanno lavorato senza poter essere riconoscibili o da cui sono stati poi fatti fuori, diventano per noi un viaggio nei ricordi, una parte della nostra esistenza, una sezione della nostra stessa identità. Le frustrazioni di Leon e Burt sono anche un po’ metafora delle nostre e ognuno può riconoscere in esse le proprie insoddisfazioni.

Quanti possono dire di aver raggiunto le mete che si erano prefissati all’inizio della propria vita? Quanti possono essere pienamente soddisfatti per aver realizzato il proprio sogno? Le aspettative disattese di una improbabile carriera cinematografica rendono i due protagonisti così tragici da farli diventare esilaranti, eroici clown becketani del nostro mondo.

Con le loro storie, Leon e Burt Bart, attraversano tutta la cinematografia americana e la loro vita, con un crescendo di aneddoti esilaranti, tensioni impreviste, rivelazioni inaspettate, fino ad esplodere in un violento e paradossale finale. Non esistono piccole o grandi parti, piccoli o grandi attori, sullo “schermo” del mondo esistono solo piccoli o grandi uomini.

A conclusione il vicesindaco della città, Mauro Bozzarelli: «Con “Hollywood Burger”, la rassegna del Palazzo del Parco supera la sua metà. E’ tempo per un primo bilancio, che mi vede assolutamente soddisfatto: il pubblico ha apprezzato le piéce proposte e lo ha dimostrato riempiendo la platea del teatro. Ringrazio Claudia Claudiano e Nidodiragno Produzioni/CMC per la preziosa attività di organizzazione e direzione, che ci ha permesso di offrire un calendario ricco come quello di Fughe di teatro… e di umorismo a Bordighera. Appuntamento quindi al 1° febbraio, per una grande serata con Enzo Iachetti e Pino Quartullo!».

Sabato 1 febbraio alle 21
ENZO IACCHETTI E PINO QUARTULLO
HOLLYWOOD BURGER
con la partecipazione di Fausto Caroli
testo Roberto Cavosi
regia Pino Quartullo
scene Andrea Stanisci
produzione Contrada Teatro Stabile Trieste

La biglietteria all’interno di Palazzo del Parco sarà aperta ogni giovedì fino al 13 marzo dalle 16 alle 19 e nei giorni di spettacolo dalle 17 alle 21.

Prezzi dei biglietti:
intero euro 20; ridotto (under 25) euro 10.

Per informazioni e prenotazioni telefoniche:
tel. 0184.544633 dal lunedì al venerdì alle 9/13 – 15/18.30; e-mail fughediteatro@nidodiragno.it. La rassegna è realizzata con il contributo del Comune di Bordighera; organizzata e diretta da Nidodiragno Produzioni/CMC e da Claudia Claudiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.