Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, la storia di Happy: cane maltrattato salvato dalla polizia e da volontari

Happy è un bellissimo cane bianco che ha conosciuto la sofferenza e che oggi vive circondata d'amore

Ventimiglia. La storia di Happy è una storia a lieto fine, come dice il suo nome: felice. Una storia d’amore che ha per protagonista un cane femmina e tanti esseri umani, alcuni buoni altri meno. La storia di Happy insegna l’importanza di non chiudere gli occhi; insegna che l’indifferenza uccide. La storia di Happy è la testimonianza di come una segnalazione, una denuncia, possano salvare una vita. Quella di Happy, appunto.

cane happy

Happy è un bellissimo cane bianco che ha conosciuto la sofferenza e che oggi vive circondata d’amore. A segnalare la sua situazione, quando viveva legata a un palo, in mezzo ai rifiuti, denutrita e ricoperta di parassiti, è stata una ragazza coraggiosa, che ha chiamato il 112 (numero unico delle emergenze) chiedendo che quel cane venisse salvato. Immediato l’intervento di una volante del commissariato di polizia di Ventimiglia: gli agenti hanno preso il cane e lo hanno affidato a guardie zoofile e volontari della Lega del Cane di Ventimiglia.

La rinascita di Happy inizia così: grazie alla sensibilità di una giovane che ha chiesto aiuto dandole quella voce che lei non aveva, grazie a uomini in divisa che l’hanno tolta dal luogo in cui, molto presto, avrebbe trovato la morte, grazie a tante persone che le hanno mostrato il lato buono dell’essere umano e grazie alla volontaria Laura, che l’ha presa con sé, mostrandole i colori della vita.

Oggi Happy è salva. Ma ci sono tanti altri animali da salvare. Il messaggio del video realizzato dalla Lega del Cane di Ventimiglia è proprio questo: «Chiunque sia a conoscenza di un maltrattamento in atto, non si volti dall’altra parte, ma chiami il 112». Perché anche la vostra voce, può fare la differenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.