Quantcast

Sanremo, piazza Borea riapre per il Festival ma slitta il fine lavori

L'agorà ospiterà il villaggio delle radio durante la settimana della kermesse canora

Sanremo. Slitta al 14 di luglio il termine per la consegna del cantiere di restyling di piazza Borea d’Olmo ma, eccezionalmente per il periodo del Festival, l’agorà verrà riaperta a lavori ancora incompleti. Il cantiere, che ha subito ritardi per l’aggiunta di alcune opere non previste nel progetto iniziale, smobiliterà, come chiesto dal Comune, per permettere l’installazione del villaggio delle radio.

L’area in questione tornerà quindi fruibile al pubblico anche se si presenterà al grezzo, con il pavimento in cemento a vista così come i sanremesi erano abituati ad attraversarla ante ristrutturazione. Con uno stanziamento straordinario di quasi 300 mila euro, Palazzo Bellevue ha optato per sistemare una cabina di Amaie per il passaggio e lo smistamento all’interno della piazza dei cavi dell”illuminazione pubblica e completare il vicolo che collega piazza Borea a via Matteotti, nella traversa laddove prima era presente un edicola.

Passata l’ondata festivaliera, il cantiere riprenderà nella speranza che si possa arrivare alla consegna delle chiavi dell’opera all’amministrazione Biancheri nei primi mesi dell’estate 2020.