Quantcast

Sanremo, mareggiata danneggia molo e banchina. Comandante firma ordinanza interdizione aree portuali foto

In particolare, l'impeto della mareggiata ha spostato i massi presenti nei pressi del molo Palinuro

Sanremo. La forza della mareggiata del 20 dicembre scorso ha danneggiato il “molo Palinuro” di Portosole e parte della banchina “L. Bongiovanni” del Porto Vecchio di Sanremo. A causa dei marosi, che hanno raggiunto i sei metri di altezza, superando in alcuni casi la diga foranea, si sono verificati danni strutturali. Per questo, a seguito di un sopralluogo, il tenente di vascello Giorgio Coppola, capo del Circondario marittimo e comandante del porto di Sanremo, ha firmato un’ordinanza di interdizione delle aree danneggiate.

danni mareggiata porto sanremo

In particolare, l’impeto della mareggiata ha sposato i massi presenti nei pressi del molo Palinuro, causando il cedimento di una porzione di muro. Inoltre, sempre la forza dei marosi, ha danneggiato il manto stradale del molo Bongiovanni, rendendo pericoloso il passaggio sia pedonale che veicolare.

danni mareggiata sanremo

Le aree sono state delimitate con apposita segnaletica: si potrà tornare ad utilizzarle quando verranno ripristinate le condizioni di sicurezza.