Quantcast

Sanremo Giovani, ecco come funziona la gara di giovedì sera foto

Il meccanismo della gara di giovedì 19 dicembre

Sanremo. La sesta edizione di Sanremo Giovani sarà trasmessa domani, giovedì 19 dicembre, su Rai1 in diretta dal Casinò di Sanremo, sede storica del Festival, dalle 21,30. A sfidarsi saranno 10 artisti: solo cinque calcheranno il palco dell’Ariston durante la 70esima edizione del Festival di Sanremo.

Ma come funziona la gara? La competizione, che arriva al culmine dell’ampia selezione tra gli 842 partecipanti iniziali, vedrà confrontarsi i 10 finalisti con la modalità duello. Con cinque testa a testa si decideranno altrettante Nuove Proposte di Sanremo 2020.

A votare sarà la commissione musicale presieduta dal direttore artistico del Festival Amadeus e composta da Claudio Fasulo, Leonardo De Amicis, Massimo Martelli e Gianmarco Mazzi, con la Giuria demoscopia, la Giuria televisiva, formata da Pippo Baudo, Carlo Conti, Antonella Clerici, Piero Chiambretti e Gigi D’Alessio, e il pubblico attraverso il televoto chiamando da telefono fisso il numero 894.001 e da mobile il numero 475.475.1.

Le quattro giurie avranno uguale peso, e la loro preferenza darà 1 punto all’artista preferito del duello. In caso di pareggio (2 giurie per un artista e 2 giurie per l’altro) sarà determinante il nuovo giudizio della giuria televisiva con una nuova votazione.

I cinque finalisti, gareggeranno tra le Nuove Proposte insieme con i due vincitori di Area Sanremo – selezionati dalla Commissione Musicale – e alla vincitrice di Sanremo Young Tecla Insolia.