Sanremo, “Educare alla e con la Costituzione”: settimana ricca di incontri nelle scuole per i carabinieri foto

L’intento è quello di sensibilizzare le nuove generazioni ai valori, ai diritti e doveri e al rispetto delle regole sanciti proprio dalla Costituzione

Sanremo. Recentemente l’Arma dei carabinieri ha promosso un nuovo progetto dal titolo “Educare alla e con la Costituzione: a scuola con i Carabinieri!” che si pone l’obiettivo di leggere e spiegare la Carta Costituzionale nelle scuole, affrontando temi legati alla convivenza civile, tramite un approccio basato su riflessioni storiche, culturali, etiche e giuridiche e, soprattutto, attraverso le testimonianze del quotidiano servizio svolto dai carabinieri.

L’iniziativa – che va ad integrarsi nell’ambito dell’ormai contributo decennale dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della “Cultura della legalità” – è stata ideata ponendo al centro, per la prima volta, la Carta Costituzionale con l’intento di sensibilizzare le nuove generazioni ai valori, ai diritti e doveri e al rispetto delle regole sanciti proprio dalla Costituzione. Per fare ciò, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Imperia ha concordato con
l’Ufficio Scolastico Provinciale di trattare il nuovo approccio nel corso di incontri appositamente pianificati con gli Istituti scolastici di primo e secondo grado, nell’ambito dei quali il Comandante della Compagnia Carabinieri di Sanremo – Cap. Mario Boccucci, referente del progetto – esaminerà e commenterà i principi fondamentali contenuti nei primi dodici articoli (per le sole terze medie), nonché i diritti e doveri rappresentati nei successivi 42 (per le 5 e superiori).

Dopo i primi incontri svolti alla fine del mese scorso con le classi 3^ della Scuola Media Statale “Pascoli”, ove sono state trattate anche le tematiche dell’educazione alla legalità (bullismo, cyberbullismo, educazione stradale, abuso di alcol e droghe), nell’ultima settimana sono state svolte due conferenze presso il Liceo Cassini di Sanremo, una presso il Liceo Aprosio di Ventimiglia ed una nella Scuola Secondaria di Primo Grado Cavour-Roverino a Ventimiglia.

Al termine degli incontri svolti con gli alunni delle 5 e superiori, è stata illustrata la procedura per gli arruolamenti rivolta ai giovani interessati a trascorrere la loro vita nell’Arma dei Carabinieri.