Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Casa Serena fa gola ai privati. Il Comune lavora al bando

Palazzo Bellevue aveva lanciato una manifestazione d'interesse per sondare il mercato

Sanremo. La casa di riposo comunale fa gola, eccome. Sono circa una decina le grandi aziende che hanno espresso il loro interesse all’acquisto di Casa Serena. L’azienda pubblica per la quale l’amministrazione Biancheri aveva lanciato una manifestazione d’interesse volta a sondare il mercato, è stata ufficialmente messa all’asta a luglio dalla giunta, quest’ultima intenzionata a fare cassa per mettere mano, al più presto, alle emergenze legate ai sotto-servizi, acquedotto e fognature in primis.

All’indirizzo di Palazzo Bellevue sono arrivate diverse richieste di informazioni e proposte da parte di enti italiani e stranieri di un certo spessore che dimostrano quanto sia appetibile la residenza protetta municipale, il cui valore è stato stimato in più di 11 milioni di euro«Andiamo avanti e stiamo lavorando per arrivare al vero e proprio bando di gara», conferma l’assessore al Patrimonio Silvana Ormea.

L’edificio situato a Poggio, da solo, verrebbe ceduto per 6 milioni e mezzo di euro, ai quali andrebbe sommata l’attività di RSA che dovrebbe portarne in cassa almeno altri 4. Con la capacità di accogliere 73 posti letto per non autosufficienti e 88 per autosufficienti e parzialmente tali, l’ex Opera nazionale pensionati d’Italia, inaugurata nel lontano 1969, è convenzionata con l’Asl1 Imperiese per 80 ricoveri (divisi 40 e 40) per i quali si pagano rette a canone calmierato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.