Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sakura Arma di Taggia partecipa all’Open d’Italia di Ju Jitsu a Genova

Parteciperanno circa 550 atleti in forza a oltre 50 società e in arrivo da 12 regioni

Imperia. Sabato 7 e domenica 8 dicembre, al PalaCus di Genova, la Lino Team asd del tecnico Matteo Repetto organizza, in collaborazione con la FIJLKAM e con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova e Coni, l’Open d’Italia di Ju Jitsu. Oggi la presentazione ufficiale in Regione alla presenza dell’assessore regionale allo sport Ilaria Cavo, del presidente Coni Liguria Antonio Micillo, di Filippo Faranda (presidente Fijlkam Liguria), di Stefania Bavoso (fiduciaria regionale Fijlkam Jujitsu) di Alessandro Ponzio (commissione nazionale JuJitsu) e Dario Quenza (commissione di lavoro internazionale FIJLKAM).

Parteciperanno circa 550 atleti (dai giovanissimi ai Master) in forza a oltre 50 società e in arrivo da 12 regioni (Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Puglia, Campania, Sicilia, Sardegna) assieme a due team in arrivo dalla Slovenia. Saranno in gara nelle discipline del Fighting System, Ne Waza, Duo System e Duo Show.

Ecco le società liguri iscritte insieme ai padroni di casa della Lino Team: Athlon Savona, Sport and Go, Tegliese, Pol. Prati Fornola, Pol. San Siro Nervi, Pol. Pra Palmaro, US Sestri Ponente, Sakura Arma di Taggia, Ronin Kyokai, Scuola Ju Jitsu, Sakura Kai La Spezia, Team Waza, Sharin Judo, Alta Valle Scrivia, Accademia Arti Marziali La Spezia, Ju Jitsu Pieve Ligure, Centro Studi Ju Jitsu e California Club. Da Catania, arriverà la Dai-Ki Dojo, detentrice del titolo italiano assoluto 2019. Da Taranto, lo Zen Club Manduria è la società più numerosa con ben 49 atleti. Marte Club e ASD Il Dojo sono altre due scuole siciliane di Ju Jitsu di grande valore. Da tenere d’occhio anche La Dolce Arte di Perugia, con grande tradizione di atleti azzurri, il Ju Jitsu Novara e la Ju Jitsu Dragone Santena.

L’assessore regionale Ilaria Cavo plaude all’impegno della Lino Team: «L’Open d’Italia di Ju Jitsu sarà una grande festa perché vi prenderanno parte atleti di tutte le età: dai giovanissimi, infatti, arriviamo ai Master. Sabato 7 e domenica 8 dicembre, giornata dell’accensione dell’albero di Natale in piazza De Ferrari, questa manifestazione rappresenterà anche un’opportunità di promozione della nostra città grazie all’arrivo di famiglie da ogni parte d’Italia».

«Per il movimento nazionale di Ju Jitsu, l’Open d’Italia è un punto di riferimento e ha la peculiarità di esser l’unico trofeo internazionale del calendario – spiega l’organizzatore Matteo Repetto – La Lino Team sarà presente con una doppia squadra: da una parte i volontari e dall’altra una trentina di atleti, tra i quali le nostre punte di diamante». Per il presidente regionale Filippo Faranda, «l’evento ha enorme valore perché Genova, che la fortuna di poter vantare il padre e pioniere di questa disciplina (Gino Bianchi n.d.r.), sarà capitale del Ju Jitsu per un intero week end».

La Liguria schiera numerosi campioni italiani in carica tra cui Luana Lauri, Mattia Risso e Ilaria Tuccio (Lino Team), Daniele Cozzani, Cristian Barlassina e Sofia Canciani (Polisportiva Prati Fornola) e Dario Piazza, Sofia Calabritto e Laila Attia (Tegliese). All’Open d’Italia parteciperà la Commissione Nazionale Ju Jitsu FIJLKAM con il presidente Antonio Amorosi e i componenti Mario Dell’Aquila e Alessandro Ponzio. i membri del gruppo di lavoro internazionale FIJKAM: Dario Quenza (già presidente della Federazione Europea e vicepresidente della Federazione Mondiale) e Rinaldo Orlandi (fondatore della Federazione Europea, codificatore e divulgatore dei settori Metodo Bianchi). La FIJLKAM Liguria interverrà con il presidente Filippo Faranda e la fiduciaria Stefania Bavoso.

Il programma prevede al sabato gare dedicate ai Pre Agonisti (Bambini) e le attività di Ne Waza (lotta a terra), Duo System (espressione tecnica a coppie). Domenica appuntamento con Fighting System (combattimento completo) e Duo Show (esibizione coreografica a coppie).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.