Maltempo, i sindaci di Taggia e Riva Ligure: «Urgente mettere in sicurezza il torrente Argentina» foto

La pulizia del letto del torrente è per i due amministratori il primo lavoro da effettuare, a cui fa seguito la creazione di una viabilità alternativa

«La situazione è urgente: bisogna assolutamente mettere in sicurezza il torrente Argentina». É quando dichiarano i sindaci di Riva Ligure, Giorgio Giuffra, e di Taggia, Mario Conio, dopo l’ultima ondata di maltempo che si è abbattuta con violenza sull’Imperiese, lasciando dietro di sé nuovi e numerosi danni.

Persone isolate, strade distrutte: sono elementi che fanno capire quanto questo intervento sia più che mai prioritario, cercando di mettere da parte e snellire gli infiniti cavilli burocratici, affermano i due amministratori.

La pulizia del letto del torrente è per i due primi cittadini il primo lavoro da effettuare, a cui fa seguito la creazione di una viabilità alternativa che potrebbe rappresentare una soluzione al problema del torrente Argentina.