Quantcast
Il ventimigliese Ramon Bruno investito Cavaliere dell’Ordine Templare in Vaticano - Riviera24
A roma

Il ventimigliese Ramon Bruno investito Cavaliere dell’Ordine Templare in Vaticano

Insieme a lui sono stati oltre trenta gli scudieri che hanno ricevuto l’investitura

Ventimiglia. Il noto imprenditore ventimigliese Ramon Bruno, sabato 23 novembre è stato investito Cavaliere dell’”Ordine Templare Hugues de Payns” della Commenda Magistrale di Dolceacqua entrandone così a far parte a pieno diritto.

Per l’occasione l’investitura è avvenuta a Roma nella città del Vaticano, nella chiesa di San Lorenzo in Piscibus, in occasione del Capitolo Internazionale della Confederazione Templare Internazionale “San Bernardo di Chiaravalle”, organizzato dal Gran Priore Massimo Maria Civale dell’”Ordine Templare Jacques de Molay”, che nella stessa occasione ha elevato a Cavaliere di Gran Croce di suddetto Ordine anche il Gran Priore dell’Ordine Templare di Dolceacqua Ivano Anfosso, che con tre “Commende” ed una “Mansio” fa parte della Confederazione.

Al Capitolo, tenute nelle sacre mura, ai piedi dell’altare, Ramon ha ricevuto, dopo il rito della “Collata” (imposizione della spada sulle spalle e sul capo) da parte del suo Gran Priore, l’investitura con il bianco mantello recante sulla spalla sinistra la rossa Croce simbolo dell’Ordine che lo impegna a rispettare i principi morali che contraddistinguono il titolo conferitogli ed a vivere seguendo le regole evangeliche, la costituzione ed il regolamento della congregazione.

Insieme a lui sono stati oltre trenta gli scudieri che hanno ricevuto l’investitura, essendo intervenuti Ordini Templari da tutta l’Italia e da tutto il mondo tra cui Belgio, Francia, Malta, Messico, Romania, Scozia oltre ai Cavalieri di San Rocco, dello SMET e dell’OCMKT Pietà del Pellicano. Erano presenti l’Eminenza Reverendissima il Cardinale Josè Saraiva Martins, prefetto Emerito della Congregazione delle Cause dei Santi e Padre spirituale della Confederazione, Don Salvatore Diana e don Vincenzo Hai Doun.

Al mattino tutti gli appartenenti agli ordini si erano riuniti presso la Casa del Bonus Pastor in territorio del Vaticano per discutere e deliberare lo Statuto della Confederazione Internazionale e individuare le cariche associative per poi recarsi ad assistere alla SS. Messa celebrata nella chiesa del medesimo edificio.

Ramon Bruno mercoledì 27 novembre, inoltre, ha ricevuto l’onorevole incarico di rappresentare l’Ordine Templare Hugues de Pays di Dolceacqua all’Udienza Generale con Papa Francesco ribadendo ancora una volta le profonde radici cristiane che legano queste strutture alla storia ed ai principi dell’Europa e dell’Italia.

(Testo di Ivano Anfosso)

commenta