Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche gli studenti del consiglio comunale dei ragazzi di Ospedaletti all’incontro Unicef a Genova foto

La manifestazione è stata organizzata per celebrare la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Genova. Lunedì 9 dicembre, dalle 10 alle 12.45 nell’aula dell’assemblea legislativa, in via Fieschi 15 a Genova, si è svolto l’annuale incontro con alcuni dei giovanissimi componenti dei “Consigli comunali dei ragazzi” della Liguria.

L’iniziativa, giunta alla quarta edizione, è stata organizzata in collaborazione con Unicef. Vi hanno partecipato oltre 60 rappresentanti dei “Consigli comunali dei ragazzi” di moltissimi comuni liguri, tra cui anche quattro ragazzi di Ospedaletti: Cruz Daimon, Pagani Vittoria, Varga Darius e Fontana Sofia accompagnati dalla professoressa Manuela Giraudo e dal presidente del comitato Unicef di Imperia Colomba Tirari.

Il presidente del consiglio regionale Alessandro Piana ha aperto i lavori, alla presenza, fra gli altri, dei consiglieri regionali, del vicepresidente della giunta Sonia Viale, del presidente del comitato regionale dell’Unicef Franco Cirio e del garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza Francesco Lalla.

Dopo il “question time” in cui i giovanissimi sindaci, assessori o consiglieri hanno rivolto una serie di domande agli amministratori liguri” e ai rappresentanti Unicef, è stata consegnata ai ragazzi la proposta di legge regionale di iniziativa popolare “Per una Liguria amica dei bambini e libera dalla plastica”, depositata il 30 settembre presso l’ufficio legislativo del consiglio regionale da tre rappresentanti dell’Unicef, affinché si facciano promotori per raccogliere le 5 mila firme necessarie per presentarla all’assemblea legislativa.

La manifestazione è stata organizzata per celebrare la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.