Ventimiglia, rischio crollo: via Bandette resta chiusa fino a intervento dei privati

Per mettere in sicurezza la roccia sarà necessario ripulire il terreno e installare una rete di protezione

Più informazioni su

Ventimiglia. Spetta ai privati la sistemazione dei terreni a monte di via Bandette, la strada chiusa in località San Secondo a causa di uno smottamento che ha invaso la stretta carreggiata nella notte tra venerdì e sabato scorsi.
Nel corso di una riunione che ha avuto luogo stamani a Palazzo, i tecnici hanno esposto la situazione agli amministratori: la strada è stata ripulita dagli operai incaricati dal Comune, ma a costituire un pericolo per l’incolumità pubblica è il costone roccioso a monte della via: un terreno privato che richiede l’intervento dei proprietari del condominio costruito dietro i binari della ferrovia.

Per questo motivo, l’amministrazione comunale, attraverso un’ordinanza firmata dal sindaco Gaetano Scullino, ha intimato il privato ad intervenire entro una settimana, al termine della quale sarà l’Ente a provvedere alla messa in sicurezza dell’area, salvo poi inviare la fattura al proprietario dei terreni collinari.

Per mettere in sicurezza  la roccia sarà necessario ripulire il terreno e installare una rete di protezione. I residenti dovranno far leva sui rispettivi amministratori di condominio per velocizzare le procedure. Nel frattempo la strada resta chiusa.

Più informazioni su