Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, nasce #Buonavoglia. Il primo evento rievoca il trenino di Natale di Erio Tripodi

Un carico di 4mila doni da distribuire a tutti i bambini

Più informazioni su

Vallecrosia. Dall’unione di Croce Azzurra (Misericordie) di Vallecrosia e Aceb di Camporosso nasce #Buonavoglia: un nuovo brand, come lo hanno definito Matteo Amato (direttore della pubblica assistenza) e Stefano Urso (presidente Aceb) che nasce dall’attività di volontariato svolta dalla Misericordie, ma che si allarga a quelle persone che vogliono portare il proprio contributo nella società, senza per forza salire su un’ambulanza. L’associazione si occuperà di distribuire pasti e indumenti ai più bisognosi, e di organizzare eventi ad alto impatto sociale.

Si parte il 22 dicembre con il ‘Babbo Natale Express’: un trenino che viaggerà su strada e farà quattro tappe in altrettanti comuni costieri, dove venti babbi natale distribuiranno un totale di 4mila giocattoli ai bambini.
«Sarà una rievocazione di quello che era una, un tempo, il trenino di Erio Tripodi – spiega Matteo Amato -. Il treno, con tre vagoni trasporterà i babbi a Bordighera, Ventimiglia, Vallecrosia e Camporosso. Ogni comune organizzerà eventi collaterali per accogliere i bambini».

La prima tappa, alle 10, sarà a Bordighera, in piazza Garibaldi davanti al mercato coperto. Qui, spiega l’assessore Melina Rodà, «verrà distribuita cioccolata calda ai bambini. Ci sarà anche uno spettacolo dedicato a loro che vedrà protagonista la Compagnia Teatro 2.0». L’amministrazione comunale ha optato per il mercato coperto per avere un posto al riparo in caso di pioggia.

Alle 12 il trenino arriverà a Ventimiglia e si fermerà davanti alla chiesa sant’Agostino. «I bambini potranno attendere l’arrivo dei babbi natale nell’isola pedonale di via Ruffini, dove ci sarà il mercatino di Natale», dichiara il consigliere Eleonora Palmero. Anche qui ci saranno intrattenimenti per i più piccoli.

Terza tappa a Vallecrosia, alle 14, sul solettone sud, dove, come spiega l’assessore Patrizia Biancheri, ci saranno street food, pista di pattinaggio e un villaggio di Natale con i gonfiabili.

Gran finale alle 16, in piazza Garibaldi a Camporosso. «Qui i bambini saranno intrattenuti da un evento organizzato per loro dal comune insieme con l’associazione Arcobaleno – anticipa il vicesindaco Maurizio Morabito -. Ci sarà anche un concerto e la merenda per tutti».

L’evento è aperto a tutte le famiglie, che potranno partecipare in modo gratuito, accompagnando i propri figli nella tappa a loro più vicina. I costi per l’organizzazione però sono tanti, per questo Stefano Urso lancia un appello ai commercianti: «Chiediamo a chi vuole di darci una mano per coprire le spese che consistono nell’acquisto dei regali per i bambini, nell’affitto del treno e nelle spese per la Siae».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.